Category Archive7 – evasioni



1 - storie di rivolta &3 - circhi &7 - evasioni &8 - ribellioni 16 Ago 2018 12:07 am

Ambra e il profumo dei cocomeri.

Tarquinia, 10 agosto 2018

Una dromedaria scappa dal Rony Roller Circus.  La sua  libertà profuma di cocomeri e riesce a rimpinzarsene  fino a crollare a terra, sazia.

Nell’articolo le solite ipocrite dichiarazioni dei circensi :«Per noi Ambra è come una nonna – dice Rony -. La chiamiamo “La vecchietta” perché sta insieme a noi da tantissimi anni e non si esibisce più negli spettacoli».

Pagliacci!

Articolo

(Fonte: www.ilmessaggero.it)

 

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni 23 Lug 2018 11:25 pm

“Prontamente riagguantato”

Novi di Modena, 16 luglio 2018

Ma impareranno mai a ‘stare al loro posto’? Immediate la segnalazione e l’arresto.

QUI la notizia

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni &8 - ribellioni 11 Lug 2018 08:26 pm

Scappa dal mattatoio prima di essere macellato.

Carmaux (FR), 10 luglio 2018

Ha reagito con forza ai tentativi di cattura della polizia ed è stato colpito da ben due proiettili di sedativo prima di cedere. La pena di morte viene così ritardata…

Ora la Fondazione Brigitte Bardot ha proposto di accoglierlo nel suo rifugio ma la decisione finale, purtroppo, spetta all’allevatore.

Notizia qui.

(Fonte: www.francesoir.fr )

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni 06 Lug 2018 09:49 am

“Rodeo col caprone”: “momenti country”

Un montone in fuga per due giorni in provincia di Milano. Proveniva, probabilmente, da un allevamento della zona, ed è stato catturato da vigili, carabinieri e un veterinario.

Il giornale locale che ne ha dato notizia titola “Rodeo col caprone” e parla di “momenti country”, come se si trattasse di una simpatico spettacolo fuori programma per gli abitanti della zona.

Nella foto, carabinieri e vigili mentre, divertiti, immobilizzano la preda in posa davanti ai fotografi.

Qui l’articolo del giornale locale.

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni 05 Lug 2018 11:10 am

Bonnie, la vitellina in fuga dal mattatoio accolta dai cervi

 

Bonnie aveva quattro mesi, era una mucca sfruttata in una fattoria di New York.

Destinata ad essere separata dalla madre e mandata al macello, è fuggita nel 2017, riparando in un bosco dove è stata accolta e aiutata da un branco di cervi.

Con l’arrivo dell’inverno le sue possibilità di sopravvivere diminuivano drasticamente, e per questo è stata salvata dalle attiviste di Farm Sanctuary, il rifugio per animali un tempo sfruttati dove ora vive.

Alcuni articoli in italiano: Il Secolo XIXLa Stampa

Fonti originali: Mercy for AnimalsFarm Sanctuary

 

1 - storie di rivolta &4 - zoo &7 - evasioni 30 Giu 2018 02:51 pm

Latitante da 13 anni

Kansas, 29 giugno 2018
In libertà si sopravvive, eccome. Chiediamolo a 492, come recita ancora il suo vecchio cartellino. Di molti evasi, per fortuna, si perdono le tracce.

QUI la sua storia

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni 28 Giu 2018 10:38 am

La cattura di un toro libero in città: un piccolo spettacolo

 

L’ennesima fuga di un prigioniero. Una fuga che fa scalpore e si merita un articolo di un quotidiano locale solo perchè ha attraversato la città e “ha spaventato i passanti” e perchè la sua cattura, ripresa dalle telecamere, è diventata un piccolo, divertente, spettacolo.

 

Qui l’articolo di MelfiNews24 e il video della cattura

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni 26 Giu 2018 11:52 pm

Si salvi chi può…

Sabaudia, maggio 2018

“Il Comune di Latina fa sapere che è stata segnalata la fuga di un toro di montagna da una azienda di lavorazione e commercio carni posta al confine tra Sabaudia e il capoluogo: “L’animale non è abituato alla presenza umana e pertanto se avvicinato potrebbe risultare pericoloso. Si invita chi lo dovesse avvistare a darne immediata comunicazione alle forze dell’ordine o ai Vigili del Fuoco, già allertati dai competenti uffici dell’Asl, e soprattutto a non tentare di avvicinarlo. La zona maggiormente interessata è quella delle campagne di Borgo Grappa e Rio Martino”.

“E’ stato ritrovato, in via Portosello nel comune di Sabaudia, il toro fuggito da un’azienda di macellazione per il quale anche il Comune di Latina aveva lanciato l’allarme segnalando la pericolosità dell’animale. Il sindaco di Sabaudia, Giada Gervasi, ha firmato l’ordinanza di abbattimento che è stata subito eseguita. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri Forestali, i Vigili del Fuoco e i veterinari dell’Asl. Il Comune di Sabaudia ha utilizzato per il caso l’innovativo ed esclusivo sistema “Aras” di allerta alla popolazione, a disposizione dell’ente grazie ad un accordo con l’Associazione di Protezione Civile SI.RA.IN., che è stato diffuso da Radio Onda Blu”.

 

(LatinaCorriere.it)

1 - storie di rivolta &3 - circhi &7 - evasioni 24 Giu 2018 10:00 pm

È la prigionia quella a cui si dovrebbe stentare a credere…

Quinto di Treviso, 27 aprile 2018

Tre lama prigionieri del circo Busnelli hanno immediatamente approfittato, pare, di una distrazione di chi li detiene e sono evasi.

Nell’articolo (trevisotoday.it)  la foto di una manifestazione per la libertà degli animali reclusi a vita.

“Non hanno dato spiegazione del loro insolito gesto”, si ironizza nell’articolo. Ma il piano surreale è quello della loro schiavitù.

 

1 - storie di rivolta &4 - zoo &7 - evasioni 24 Giu 2018 03:56 pm

Senza scampo

Belgio, 21 giugno 2018

Come si legge nel tweet, una leonessa evasa dal proprio recinto, dopo due tentativi di sedazione falliti, è stata uccisa con un terzo. Ci tengono a dire che nessun* è mai stato in pericolo. Il dispositivo che si appropria dei corpi altrui non ammette falle nella propria capacità di controllo.
QUI  (all’interno dell’articolo, i commenti al tweet)

Pagina successiva »