Category Archiveeventi



eventi 18 Nov 2016 11:20 am

Riot dog: cani ribelli – 23/11 a Milano

15016279_1119595478075683_3068132772221377513_o

c/o Piano Terra, via Confalonieri 3 Milano (zona Isola)

19.30 aperitivo

21 dibattito

Info: www.oltrelaspecie.org

 

eventi 08 Set 2016 11:45 am

Corteo antirazzista a Chiasso (11 settembre)

chiasso

Domenica 11 settembre, ore 14

Chiasso – stadio comunale, via Soldini

IN SOLIDARIETÀ CON LE MIGRANTI E I MIGRANTI

CORTEO ANTIRAZZISTA

Le frontiere sbarrate a Chiasso sono solamente lo specchio che riflette l’ondata di razzismo volutamente fomentata a fini politici, che oggi caratterizza tanto il Ticino e la Svizzera, quanto l’Europa e l’intero mondo occidentale.

Quella stessa Svizzera (e quello stesso occidente) le cui aziende esportano armi e saccheggiano risorse naturali provocando e alimentando guerre e sfruttamento in molti paesi di provenienza delle persone bloccate alla stazione di Como San Giovanni e in altri punti di questa ingiusta Europa.
Si stima infatti che a livello pro capite la Svizzera sia la seconda esportatrice di armi al mondo e che sul suolo elvetico si svolga il 20% del commercio di materie prime.
Se da una parte armi e oro passano liberamente le frontiere, dall’altra migliaia di esseri umani alla ricerca di un futuro migliore vengono respinti con metodi razzisti e umilianti dalle guardie di confine.

Diciamo basta a questo meccanismo disumano e ignorante!

Questo è un appello a tutte le persone antirazziste, a tutti gli individui che vorrebbero abbattere le frontiere e a chi pensa che ognuno/a debba potersi muovere liberamente quando e dove vuole.

DOMENICA 11 SETTEMBRE 2016 SCENDIAMO IN PIAZZA E PRENDIAMO POSIZIONE CONTRO IL RAZZISMO E OGNI SUA FRONTIERA!

RITROVO: ORE 14.00 ALLO STADIO COMUNALE DI CHIASSO IN VIA SOLDINI

SOLIDARIETÀ CON I/LE MIGRANTI!

Partecipa al corteo come individuo, non portare bandiere e striscioni di partiti ed associazioni. L’obbiettivo del corteo non è farsi pubblicità o campagna elettorale, ma esprimere la propria solidarietà a tutte le persone migranti.

 

eventi 11 Ago 2016 12:47 pm

Festa antispecista (ex Veganch’io) – 26, 27, 28 agosto a Vimercate

festa antispecista 2016

Resistenzanimale.noblogs.org sarà presente alla
FESTA ANTISPECISTA (ex VEGANch’io)
L’XI edizione si svolgerà a Vimercate (MB)
nell’Area Feste di Via degli Atleti, 1
il 26, 27 e 28 agosto 2016
Tre giorni di incontri, dibattiti, performances sulla questione animale.
Il cibo, buono e bio, è prodotto senza uccidere e sfruttare nessun*.

Guarda il programma completo e le altre informazioni su: www.festa-antispecista.org

 

 

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni &eventi 03 Ago 2016 09:44 pm

Aiutiamo i tori di Pantelleria

toriAIUTIAMO I TORI DI PANTELLERIA

Nella meravigliosa isola di Pantelleria, da ormai sette anni, vivono tre tori.
Liberi.
Il loro “padrone”, colui che ogni estate li portava al pascolo brado, è infatti morto proprio sette anni or sono. E da allora loro sono rimasti lì. Al brado pascolo. Liberi nella campagna di Pantelleria.
Senza più padroni, senza più marche e marchi.
Per sette anni sono vissuti indisturbati e felici.

Ma ora le cose sono cambiate.
I terribili incendi scatenati nelle settimane precedenti hanno distrutto la loro terra. Come molti altri animali sopravvissuti, non hanno più cibo a sufficienza. E questo li ha spinti ad avvicinarsi alle case. E all’uomo.
Sono così diventati un pericolo.
E nei loro confronti è stata emessa un’ordinanza d’urgenza di abbattimento e distruzione.
Ovvero, verranno cacciati, verranno uccisi, ed i loro corpi verranno distrutti.
Per salvaguardare la pubblica incolumità e salute.

Ma esiste un’alternativa.
Quella che mai – quando si tratta di animali – viene presa in considerazione dalle autorità.

Esiste una valle, isolata, dove potrebbero andare a vivere. Esistono persone che li ospiterebbero e se ne prenderebbero cura. Lì potrebbero continuare a vivere come han fatto finora, e come tutti gli animali vorrebbero e dovrebbero fare. Liberi.

I tori di Pantelleria hanno bisogno di avere il nostro sostegno.
Se tante voci si alzeranno, se tante mail e lettere arriveranno, potremmo forse riuscire ad aiutarli. Ad avere salva la vita. A non perdere la loro libertà.

Vi chiediamo di condividere questo appello, e di scrivere al sindaco di Pantelleria e alla ASL di riferimento affinché l’ordinanza venga abrogata e venga invece data l’autorizzazione al loro trasferimento.

Numeri di telefono:

centralino comune 0923695011

polizia municipale
Tel 0923-912705 Tel/Fax 0923-695025
Tel 0923-695045 – Tel 0923.695044

distaccamento corpo forestale
tel 0923-916524

responsabile servizio veterinario distretto di Pantelleria
0923 912714

Blocco indirizzi e-mail:

gabrielesindaco@comunepantelleria.it; siragusavicesindaco@comunepantelleria.it; comandopm@comunepantelleria.it; assessore.risorseagricole@regione.sicilia.it; segreteria.assessorerisorseagricole@regione.sicilia.it; area.veterinaria@asltrapani.it; distretto.sanitario.pantelleria@asptrapani.it;
gabrielesindaco@comunepantelleria.it
siragusavicesindaco@comunepantelleria.it
protocollo@pec.comunepantelleria.it

 

Testo e-mail tipo:

Al sindaco di Pantelleria, Dott. Salvatore Gino Gabriele,
Al responsabile del Servizio Veterinario ASP Trapani, distretto di Pantelleria, dott. Salvatore Avola

Egregi signori,
ho saputo che nella vostra isola, da ben sette anni, vivono liberi tre tori.
Gli animali non hanno mai infastidito nessuno. Hanno condotto la loro vita tranquilli, immersi nella natura.
Soltanto di recente, e soltanto a causa dei terribili incendi (molti, ricordiamolo, dolosi), gli animali, privati dal fuoco del cibo necessario, si sono spinti fino in prossimità delle abitazioni.
Il timore che possano causare pericoli per la pubblica incolumità ha spinto la vostra amministrazione ad emettere ordinanza urgente di abbattimento e distruzione.

Esiste però un’alternativa, che vi chiedo di voler prendere in esame.
Esiste un luogo dove questi animali verrebbero accolti ed accuditi.
Dove potrebbero continuare la loro vita, indisturbati, e senza creare fastidio alcuno.

Non sono i tre tori i responsabili di quel che è accaduto, ma chi ha criminalmente causato i roghi che hanno distrutto la vostra meravigliosa terra.

Chiedo pertanto che non siano loro a pagare.
Tanto più che una nuova casa li attende.

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &6 - altri luoghi di detenzione &eventi 07 Giu 2016 11:12 pm

Animali resistenti

Paris, 4 giugno 2016

“Non crediate che si debba esser tristi per essere dei militanti, anche quando la cosa che si combatte è abominevole. È ciò che lega il desiderio alla realtà (e non la sua fuga nelle forme della rappresentazione) a possedere una forza rivoluzionaria” cit.

A Paris erano più di  2.500 a crederci.

eventi 03 Giu 2016 04:38 pm

3-4-5 giugno (Milano) – T.A.Z. astensionista

tazlowfi-1024x563

Milano, 3-4-5 giugno
T.A.Z. astensionista

una tre giorni di autogestione e pratiche libertarie il 3-4-5 giugno a Milano
sabato 4 alle ore 14, all’interno della taz, si svolgerà un dibattito sui diritti e l’antispecismo
Via Antonio Romanò (zona Trenno), metro MM1 Bonola
Info: www.taz.tracciabi.li

Resistenza Animale sarà presente con un banchetto informativo durante la tre giorni.

eventi 01 Giu 2016 09:23 am

[eventi] Benefit per Scilla, vitello ribelle

locandina-RA-20062016

lunedì 20 giugno 2016 – cascina autogestita torchiera

Benefit per Scilla, vitello ribelle

20.30 cena popolare
21.30 proiezione video sugli animali in rivolta
e dibattito
a cura di resistenzanimale.noblogs.org
p.le cimitero maggiore 18 milano

Scarica la locandina

 

Scilla è evaso dal camion che lo stava trasportando verso il mattatoio. In fuga nel porto di Messina, è stato catturato dalle autorità. La solidarietà che ha saputo suscitare con la sua ribellione ha fatto sì che il suo tentativo non sia stato vano. Grazie alla sua determinazione e alle proteste di chi lo ha sostenuto, Scilla non finirà a pezzi in un supermercato, ma passerà il resto dei suoi giorni in un rifugio per animali liberi dallo sfruttamento. Casi come il suo, anche se spesso con esiti peggiori, sono all’ordine del giorno nei macelli, negli allevamenti, nei circhi, negli zoo e nei laboratori. I non umani resistono come possono al dominio. Per questo, la liberazione animale non può più essere affidata al paternalismo di chi prende parola al posto loro, ma deve partire dalla solidarietà attiva agli schiavi di ogni specie.

eventi 17 Mag 2016 01:59 pm

Giornata internazionale contro Monsanto

glifosato

21 maggio 2016

Giornata internazionale contro Monsanto

Presidio a Treviglio e cena vegan + dibattito

Info nella locandina

eventi 30 Mar 2016 04:26 pm

16/4: Il problema è il randagismo o l’umanesimo? – buffet veg e musica

randagiumanismo

16 APRILE 2016 ORE 20
CASA FAMIGLIA LUNACORRE -Via U.Saba- Magnago-MI-

‘Dietro ogni randagio c’è un villaggio’
Riflessioni atipiche e libere sul randagismo dei cani e non
a cura di Davide di Lunacorre

‘Cari cani siciliani’
Racconti di fresche esperienze di cani di strada
a cura dei Troglodita Tribe

Buffet veg e musica onnivora!

INGRESSO 10 EURO, tutti per gli animali che vivono con noi.
RICHIESTA PRENOTAZIONE a lunacorre@hotmail.it

approfondimenti &eventi 19 Gen 2016 11:05 am

Conferenza sulla resistenza animale – Parigi, 15 febbraio

resistance1502

Si terrà a Parigi, il 15 febbraio, la conferenza sulla resistenza animale promossa da Vegan Folie’s.

 

La resistenza animale: perchè dobbiamo parlarne?

Una conferenza proposta e organizzata da Vegan Folie’s, basata principalemente sui seguenti lavori:
1) Sarat Collling : “Animals without Borders: Farmed Animal Resistance in New York” (2013)
2) Dinesh Wadiwel : “Do fish resist ?” (2015)

Seguirà dibattito.

Ingresso libero e gratuito

Sotto il programma della giornata e altri dettagli.


Continue Reading »

Pagina successiva »