Monthly Archivemarzo 2018



1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &8 - ribellioni 29 Mar 2018 12:48 pm

Un toro locomotiva

Felitto (SA), 26 marzo 2018

“Non so che cosa accadde, perchè prese la decisione,
forse una rabbia antica, generazioni senza nome
che urlarono vendetta, gli accecarono il cuore:
dimenticò pietà, scordò la sua bontà…..”

54enne incornato da un toro, la moglie scappa e si arrampica su un albero

1 - storie di rivolta &6 - altri luoghi di detenzione &7 - evasioni 29 Mar 2018 12:26 pm

Una corsa in cerca di libertà

Veduggio con Colzano (MB), 26 marzo 2018

E’ riuscito a sfuggire ai suoi inseguitori per più di dieci chilometri….poi hanno fermato la sua corsa e imbrigliato la sua libertà.

Imbrigliare:assoggettare al freno.

QUI articolo

(Fonte: www.monzatoday.it)

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni &8 - ribellioni 22 Mar 2018 12:35 am

La rivolta tenace.

Reggio Emilia, 20 marzo 2018

Un giovane vitello ha sfondato a calci il portellone del camion che lo stava portando al macello. Ha caricato le auto e i passanti, è riuscito ad uscire da un fiume  dove lo hanno crivellato di dardi sedativi. Ha superato l’argine da solo ed ha ripreso la sua corsa fino a quando, stordito, sono riusciti a legarlo e a riportarlo con fatica e qualche calcio su un camion.

Articolo/video

www.gazzettadireggio.gelocal.it

 

 

1 - storie di rivolta &7 - evasioni &approfondimenti &eventi 21 Mar 2018 12:27 pm

Schizzi che raccontano la resistenza animale

Madrid, Drawing Room, Circulo de Bellas Artes,  22-25 febbraio 2018

L’artista Tiziana Pers con i suoi disegni svela e richiama alla memoria episodi di resistenza animale. Sulla carta riappaiono le tracce di zampe puntate nella terra a strappare la presa delle corde, di pelle tesa nella corsa, di respiro soffiato dagli occhi.

Qui l’articolo

 

 

 

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni 16 Mar 2018 02:32 pm

Rimosso l'”ostacolo”

Anzio, 14 marzo 2018
Evaso non si sa da dove, un cavallo si è posizionato sui binari bloccando la circolazione. Così gli animali emergono dal nulla della realtà dello sfruttamento: apparizioni fugaci che tracciano traiettorie indelebili.
QUI

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni &8 - ribellioni 15 Mar 2018 03:47 pm

Riesce a fuggire il mulo schiavizzato per il recupero di legname in zone impervie.

Fragneto Monforte (BN),   12 marzo 2018

Era fuggito di notte  insieme ad un compagno che però era stato immediatamente riacciuffato.

L’impresa per il recupero di legnami li usa e sfrutta per un lavoro durissimo, faticoso, praticamente  a costo zero. Unica ricompensa un po’ di paglia e di cibo.” Fradici di schiavitù”, due di loro, si sono ribellati e ci hanno detto chiaramente che non ci stanno.

 

QUI articolo

(Fonte. www.ottopaqgine.it)

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni 13 Mar 2018 12:16 am

Due cavalli si liberano dalla carrozzella per turisti.

Sertig (CH), 11 marzo  2018

Riescono a liberarsi e a fuggire  sulla strada coperta di neve. Il cocchiere ha cercato di riprenderli, ma invano.

Purtroppo sono poi rimasti feriti nello scontro con un’auto.

QUI l’articolo

(fonte:www.tio.ch)

1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni 12 Mar 2018 10:59 pm

Un prato e non l’asfalto

Stra (Ve), 1 marzo 2018
Un prato, dove correre. Solo un prato. QUI

1 - storie di rivolta &8 - ribellioni 10 Mar 2018 05:23 pm

Sui leoni e sui resti di un bracconiere.

Kruger National Park in Sud Africa, marzo 2018

Vicino al parco, in un campo giochi, hanno trovato pochi resti di un corpo umano, sicuramente di un bracconiere dato che lì vicino c’era anche un fucile da caccia (carico) e delle munizioni. I leoni se lo sono mangiato quasi per intero e di loro, dopo, nessuna traccia.

Il bracconaggio è in aumento in queste zone così come lo sfruttamento dei leoni, allevati fin da cuccioli, e in ogni fase ella loro vita, esclusivamente per produrre reddito.

Articolo

(Fonte:www.bbc.com )

approfondimenti 10 Mar 2018 03:54 pm

Tre zebre scappano da un parco divertimenti.

Chandler, Arizona, 7 febbraio 2018

Erano riuscite a liberarsi all’alba e a fuggire dal recinto che le imprigionava, all’interno del Chandler Ostrich Festival. Due di loro sono state catturate, una è stata investita.

Poche ore di libertà, di speranza, di desideri, sepolte dalle risate indifferenti e chiassose dei visitatori.

(Fonte:www.ktar.com)

Zebra escapes Chandler Ostrich Festival grounds, hit by car and killed

Pagina successiva »