16 Ott 2013 09:37 am

Animali animalisti

scimmiaribelle2(english version)bandiera_en

E’ la sproporzione di forze ad essere incommensurabile. Forza indicibile, materiale ed ideologica, delle strutture del potere umano sugli animali.

Ma tutti i prigionieri vorrebbero essere liberi, animali compresi.

E i continui tentativi di evasione dai furgoni diretti ai mattatoi, dai recinti di terra e d’acqua lo dimostrano. Nella maggior parte dei casi si concludono con l’ ‘abbattimento’. Non si parla neppure di uccisione, forse perchè si ‘abbatte’ un ostacolo, qualcosa che s’è inceppato nel meccanismo inesorabile dello sfruttamento animale.

Talvolta la reazione umana è di simpatia nei confronti di chi, anelando alla libertà, riesce anche solo per poco tempo a conquistarla ed arriva un’insperata ‘grazia’ e la possibilità di vivere in un rifugio.

Ma, rispetto ai tentativi dall’esito quasi sempre drammatico, quante saranno le serrature che non hanno ceduto ai morsi, gli steccati insormontabili misurati con i salti, le corde che hanno retto agli strappi? Quanti i tentativi di difesa della propria vita che non hanno portato nemmeno a varcare la soglia della prigione e  vengono ormai soltanto urlati fra le lamiere dei camion e in quei ‘non-luoghi’ che sono i macelli?

Nell’attesa che ogni gabbia venga aperta per sempre, cerchiamo almeno di cambiare prospettiva. Riconosciamo agli animali la ferma volontà e la capacità potenziale di autoliberazione. Non pensiamoci, pur nel nostro necessario ed urgente agire per gli animali, come i soli eroi liberatori, generosi campioni d’altruismo, ma come compagni affiancati nella lotta. Sicuramente più ‘armati’.

Contatti: resistenzanimale [at] autistici.org

Iscrizione newsletter: lists.riseup.net/www/subscribe/animaliribelli

Pagina facebook: facebook.com/resistenzanimale

Twitter: twitter.com/resistenzAnimal

Canale video: www.youtube.com/channel/UCbKm3JebaD-nrRne-AA5B2w

(english version)

 

http://resistenzanimale.noblogs.org

Comments are closed.

Trackback This Post |