1 - storie di rivolta &3 - circhi &8 - ribellioni 11 Lug 2016 12:29 pm

Estrema resistenza

Teruel, Aragona, luglio 2016

Dopo aver attaccato e torturato il toro come il rito infame della corrida prevede, il giovane torero sorridente aveva alzato le mani sporche di sangue verso la folla, chissà se consapevole o meno di quei palmi rossi di vita non sua. Poi è stato il suo sangue a sgorgare. Quel toro trafitto e straziato non era solo elemento necessario al folle gioco del dimostrare la supremazia umana. Era un individuo pronto a difendersi e a vendere cara la pelle. E stavolta ha vinto lui, se di vittoria è ammissibile parlare. Poi l’avranno finito, accecati di dolore e di vendetta per un finale per loro inammissibile. Dicono che la ‘sfida’ è alla pari. Ma a morire dev’essere sempre il toro.

Qui la notizia (il mattino.it)

il video

YOUTUBE-Torero-incornato-durante-corrida-muore-Victor-Marrio-2

1200x630_338169_spagna-tragedia-nell-arena

x

 

 

 

 

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Leave a Reply