NON LASCIAMO SOLO SCILLA, IL VITELLO FUGGITO A MESSINA – scriviamo alle autorità! [aggiornamento importante]

scilla2

NON LASCIAMO SOLO SCILLA, IL VITELLO FUGGITO A MESSINA – scriviamo alle autorità!

 

Vi aggiorniamo sulla situazione del vitello fuggito nei pressi dello stretto di Messina che ha cercato di attraversare a nuoto, come la “famosa” Teresa tempo fa, e catturato dai Vigili del Fuoco l’8 aprile.

Scilla arrivava dall’estero e la destinazione non è stata ancora accertata. La ASL di Messina sta verificando ed è intenzionata a restituirlo al proprietario, se questi lo reclamerà, con il risultato che la sua fuga sarà stata inutile.

Se il proprietario non venisse rintracciato o rinunciasse, la ASL sostiene di avere individuato una struttura che opera in ambito sociale che potrebbe adottarlo. Dato che non è stato possibile sapere il nome di questa struttura, non è possibile sapere in quali condizioni. Per questo, chiediamo la massima trasparenza da parte delle istituzioni e, finchè non ci viene data la possibilità di verificare quale sarebbe la destinazione di Scilla, chiediamo che venga ceduto ad “Agripunk”, il rifugio che ha dato disponibilità per l’accoglienza.

Non vogliamo lasciare nulla di intentato.

 

Vi chiediamo di scrivere agli indirizzi indicati sotto usando la lettera tipo (eventualmente personalizzabile), di telefonare alla ASL per esigere la liberazione di Scilla, di informare giornali locali e nazionali.

Telefoni ASL Messina: 0903653957 – 0921389457

 

Chiediamo inoltre agli attivist* della zona di Messina di contattarci scrivendo a resistenzanimale@autistici.org in modo da coordinarci per raggiungere l’obiettivo della liberazione di Scilla

LETTERA TIPO

Blocco e-mail con punto e virgola: urp@comune.messina.it; renato.accorinti@comune.messina.it; urp@asp.messina.it; veterinario.dipartimento@asp.messina.it; segreteriasindaco@comune.messina.it

Blocco e-mail con virgola: urp@comune.messina.it, renato.accorinti@comune.messina.it, urp@asp.messina.it, veterinario.dipartimento@asp.messina.it, segreteriasindaco@comune.messina.it

OGGETTO: Informazioni sulla sorte di Scilla

TESTO:

Vi scrivo in merito a Scilla, bovino maschio catturato nel porto di Messina l’8 aprile.

Dopo il suo gesto disperato di fuga, Scilla non può tornare al proprietario e al suo destino già scritto, il mattatoio: chiedo quindi che venga affidato a un rifugio per animali (il rifugio Agripunk ha già comunicato la propria disponibilità ad accoglierlo) in cui possa essere accudito e non sfruttato, lungo tutta la durata naturale della sua esistenza.

Ho saputo, inoltre, che la ASL di Messina ha identificato un luogo in cui il vitello potrebbe essere collocato, evitando la macellazione, ma non ha fornito altre informazioni. Chiedo che venga resa pubblica la destinazione prevista, affinché possa essere valutata nella maggiore trasparenza possibile l’idoneità della struttura in questione nell’interesse del benessere di Scilla.

scilla

This entry was posted in 1 - storie di rivolta, 2 - allevamenti e macelli, 7 - evasioni and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

1 Response to NON LASCIAMO SOLO SCILLA, IL VITELLO FUGGITO A MESSINA – scriviamo alle autorità! [aggiornamento importante]

  1. Pingback: Il tuffo di Scilla verso la salvezza - Il richiamo della Foresta - Blog - Repubblica.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *