1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &6 - altri luoghi di detenzione &8 - ribellioni 29 Lug 2019 01:11 pm

Domate con la lontananza

Poschiavo (CH), 3 luglio 2019
Nascono e muoiono perché così è programmato, partoriscono com’è programmato e poi non possono essere tutte madri allo stesso modo. Alcune vengono subito castrate attraverso l’immediata separazione dal figlio/a, e si sa che la castrazione è considerato un metodo per agire sull’aggressività. Sono domate con la lontananza. Così il latte può venir sottratto senza problemi.
Qui invece la reazione di una cosiddetta “madre nutrice”:

mucca aggredisce escursionista

Comments are closed.

Trackback This Post |