In ricordo del leggendario Negro Matapacos.

Santiago de Chile, agosto 2017

E’ morto prematuramente. Lottatore ribelle insieme ai compagni cileni, dal 2010 non mancava un corteo: la sua amica umana dice che usciva di casa 15 minuti prima del corteo, preciso come un orologio.

Se non c’erano cortei e manifestazioni si intristiva. Quando vi partecipava ringhiava alla polizia.

Il suo nome significa: Nero Ammazzapoliziotti.

 

Più notizie, foto  e video  QUI

(Fonte: www.gamba.cl)

This entry was posted in 1 - storie di rivolta, 8 - ribellioni and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *