1 - storie di rivolta &2 - allevamenti e macelli &7 - evasioni &8 - ribellioni 13 Mar 2017 06:33 pm

Non c’è nulla di bizzarro in una fuga disperata

Castelfranco Veneto, 13 marzo 2017

Per lui non c’è stato scampo. Ha provato l’ebbrezza della libertà per qualche minuto e poi è stato abbattuto.

Ancora un triste epilogo, ennesima uccisione di un fuggitivo.

Cosa significa “scelta istintiva”? Ha scelto ma non troppo perché dopotutto è un animale e in quanto tale si muove esclusivamente governato dall’istinto?
Al lungo elenco delle parole usate a casaccio e abusate, troppo spesso con finalità svilenti, possiamo aggiungere la parola “istinto”.
L’altra parola che risuona e stride in quest’articolo è “imbizzarrito”, non c’è nulla di bizzarro in una fuga disperata

(Fonte: www.m.ilgazzettino.it)

 

 

Trackback This Post | Subscribe to the comments through RSS Feed

Leave a Reply